LA VERA BELLEZZA

NASCE DA UN PERCORSO INTERIORE

DOVE UN INTERVENTO SUL PROPRIO CORPO

RAPPRESENTA SOLO UNA TAPPA

ESSERE

O SENTIRSI BELLI

NON E' AFFATTO

LA STESSA COSA

Addominoplastica

Addome pendulo con diastasi muscolatura retta addominale dxAddome pendulo con diastasi muscolatura retta addominale dxLa cute ed i muscoli della parete addominale vengono fortemente distesi durante la gravidanza e in alcuni casi non ritornano più alla condizione iniziale lasciando una deformazione permanente. Altre possibili cause sono un aumento eccessivo di peso, ritenzione idrica, o una cute abnormemente fragile ed non elastica. L'attività fisica e una dieta corretta possono aiutare a migliorare questa situazione, però ad un certo punto solo l'intervento chirurgico riporta ad una situazione normale.

INTERVENTO

Addome pendulo con diastasi muscolatura retta addominale dxAddome pendulo con diastasi muscolatura retta addominale dxL'intervento di addominoplastica viene eseguito in anestesia generale. L'incisione è orizzontale e scorre sopra il pube. Vengono rimossi grasso e cute, viene fatta una plastica dei muscoli addominali, e solitamente si crea un nuovo ombelico. Un ricovero di 3-4 giorni è sufficiente e la convalescenza continua a letto a casa per una settimana. Non è un intervento doloroso, la guarigione è solitamente rapida e priva di complicanze. La ferita viene chiusa con punti riassorbibili profondi e con collanti biologici, così da evitare gli inestetici segni dei punti sulla cute e rendere la cicatrice il più sottile possibile. Per sei settimane porterete dei piccoli cerotti a protezione della ferita.

POSSIBILI COMPLICANZE

Le complicanze sono comuni a qualsiasi altro intervento chirurgico, ma in questo preciso caso sono rare.
Possibili complicanze possono essere:

  • Infezione, molto rara nella chirurgia elettiva di oggi.
  • Gonfiore, edema e torpore della cute nella parte inferiore dell'addome possono talvolta essere presenti per qualche settimana.
  • La cicatrice è molto sottile ed in una posizione poco visibile, comunque, come qualsiasi altra cicatrice dell'addome impiega circa un anno per diventare quasi invisibile, in quanto qui la guarigione è più lenta di quella del viso. Una moderata esposizione al sole, dopo sei settimane, accelera la guarigione e dà alla cicatrice un colore più naturale.

Utilizziamo cookies per migliorare il nostro sito web per svolgere delle operazioni essenziali al funzionamento. Consulta la nostra Privacy Policy

Accetto cookies da questo sito.