LA VERA BELLEZZA

NASCE DA UN PERCORSO INTERIORE

DOVE UN INTERVENTO SUL PROPRIO CORPO

RAPPRESENTA SOLO UNA TAPPA

ESSERE

O SENTIRSI BELLI

NON E' AFFATTO

LA STESSA COSA

Ipertrofia dei turbinati

Rinoplastica tecnica chiusa 31 anni punta e dorsoRinoplastica tecnica chiusa 31 anni punta e dorsoI turbinati sono tre "sporgenze ossee" situate in ogni fossa nasale e sono formati da una piccola "lamina" di osso ricoperta da mucosa. Le allergie nasali (riniti allergiche), le infezioni ripetute (sinusiti), l'inalazione abituale di alcune sostanze negli ambienti di lavoro, il fumo e l'utilizzo reiterato di alcune gocce e spray nasali a base di vasocostrittori (riniti farmacologiche), determinano uno stato infiammatorio cronico che causa un notevole aumento di volume dei turbinati. La mucosa che li riveste si ipertrofizza: cioè, si "gonfia". L'obiettivo dell'atto chirurgico è quello di ripristinare lo stato della mucosa nasale danneggiata dalle reazioni allergiche, infiammatorie e irritative. Gli interventi chirurgici hanno come finalità la riduzione di volume dei turbinati, che vengono, in tal modo, ricondotti alla forma normale, precedente ai danni prodotti dalle patologie.

Utilizziamo cookies per migliorare il nostro sito web per svolgere delle operazioni essenziali al funzionamento. Consulta la nostra Privacy Policy

Accetto cookies da questo sito.